mediadesk italia new.jpg

Sviluppo

Singoli Progetti

 

Bando 20/2009

Formulario generale

Formulario di budget

Note esplicative

Informazioni finanziarie in italiano

Evaluation guide

<< HOME

 

 

•  Aree di intervento

Nell'ambito della produzione, il Programma MEDIA sostiene la prima delicatissima fase, quella dello sviluppo dei progetti (fiction per cinema e tv , documentari, animazione e multimedia) destinati al mercato europeo e internazionale presentati da società di produzione indipendenti, in particolare PMI . Il sostegno può essere assegnato per:

1.     Singoli progetti;

2.     Cataloghi di progetti (Slate Funding);

3.     Opere interattive.

•  Soggetti eleggibili per richiedere il finanziamento

Il finanziamento è indirizzato alle imprese di produzione audiovisiva registrate nei Paesi partecipanti al Programma MEDIA 2007 e maggioritariamente di proprietà di cittadini di detti Paesi, a condizione che tali imprese rispondano agli specifici criteri descritti in dettaglio nei singoli bandi, in particolare in termini di data di costituzione e “storico distributivo” di opere da esse precedentemente prodotte.

•  Il contributo finanziario

Il contributo finanziario MEDIA è un sussidio. L'ammontare del contributo finanziario concesso a ciascun beneficiario ed a ciascun progetto sarà di norma limitato al 50% del costo totale del progetto. Una deroga è tuttavia prevista per i progetti che evidenzino un interesse per la valorizzazione della diversità culturale europea, nel qual caso il sostegno finanziario di MEDIA può arrivare al 60% del budget di sviluppo. Tuttavia, è al candidato che spetta provare che il progetto risponde a tale criterio.

L'importo minimo di contributo del Programma MEDIA che può essere concesso ad un progetto è di 10.000 euro (20.000 Euro per i progetti di fiction).

L'importo massimo che può essere concesso ad un singolo progetto è di 60.000 euro (mentre, unicamente per i progetti d'animazione, l'importo massimo può arrivare eccezionalmente a 80.000 euro per i lungometraggi destinati a una distribuzione in sala) e di 190.000 euro per i cataloghi (Slate funding)

L'ammontare finale del contributo finanziario da assegnare sarà determinato dall' Agenzia Esecutiva (EACEA) in funzione della natura del progetto.

Il beneficiario, anche attraverso l'apporto finanziario di terzi, dovrà comunque garantire il resto del finanziamento.